Home > Tutti i modelli > 3 orizzonti

3 orizzonti

> Esplorare e riflettere insieme

I 3 orizzonti, come definiti da Geoffrey Moore, corrispondono a 3 questioni strategiche chiave che le aziende devono affrontare.

Nell’immediato, le aziende lottano quotidianamente nei loro mercati per evitare che il declino arrivi troppo presto.

Poi, guardando avanti di qualche anno, devono trovare i mezzi per accedere a nuovi mercati. A tal fine, devono investire nei propri punti di forza per generare le entrate di domani.

Infine, devono affrontare il rischio di interruzione della propria offerta a lungo termine. Devono in pratica reinventarsi e immaginare un futuro diverso.

Questi sono i 3 orizzonti sui quali il team deve lavorare per cercare insieme soluzioni strategiche per oggi e domani

Suggerimenti e varianti

L’ideale sarebbe iniziare con un’attività rompighiaccio per far scogliere i partecipanti.

Utile è anche l’analisi SWOT, che può essere condotta in anticipo per tenere conto del contesto prima di definire la nuova strategia.

Se le idee innovative da considerare continuano a essere molte anche dopo la selezione tramite voto, può essere utile ricorrere alla matrice di Impatto-Fattibilità per assegnare in modo razionale la priorità alle idee migliori. Tuttavia, è consigliabile farlo per singolo orizzonte, poiché le idee dell’Orizzonte 3 saranno quasi sempre molto meno fattibili di quelle dell’Orizzonte 1!

Se negli Orizzonti 2 e 3 emergono troppe poche idee, la matrice d’innovazione può essere utile per favorire il brainstorming.

Lavagna
5 a 30 min
2 a 30
Intermedio
Esplorazione
Ridefinire il corso della propria strategia aziendale nell’era digitale.
I 3 orizzonti sono un strumento strategico eccellente per gestire il presente e garantire il futuro. Nell’era digitale, questo è ormai un MUST!