Home > Tutti i modelli > MoSCoW

MoSCoW

> Stabilire priorità e decidere insieme

Per ogni elemento che richiede priorità, il facilitatore chiederà al gruppo di concordare le scadenze, l’urgenza e l’importanza dell’elemento, in relazione agli elementi presentati in precedenza.

Prerequisiti

Prepara una attività Lavagna con le seguenti categorie:

  • Must have (deve avere): cosa deve essere fatto (compito essenziale, vitale). I bisogni dei clienti non saranno soddisfatti se questa richiesta non viene realizzata in tempo (vitale).
  • Should have (dovrebbe avere): questo è un compito importante, ma esiste una soluzione accettabile se il compito non viene completato in tempo (importante).
  • Could have (potrebbe avere): questo è un compito desiderabile ed è possibile completarlo in tempo, ma in caso di sottostima può anche essere accantonato (comodità).
  • Won’t have (non lo avranno): i richiedenti vorrebbero averlo, ma non lo avranno perché non può essere consegnato in tempo (bonus).
  • Prepara una scheda per ogni compito da valutare in una categoria "da assegnare priorità".
  • Attiva i colori sulla lavagna (un colore per il consenso).

Impostazioni attività Lavagna

  • Formato dell’attività: in diretta
  • Categorie: "Da dare priorità" + 4 categorie di priorità
  • Colori: attivati

Corso di azione

1

Presentazione

Presenta al gruppo ogni compito, bisogno, esigenza... a cui dare priorità. Assicurati che siano ben compresi da tutti i partecipanti.

In questa attività di prioritizzazione, il gruppo non interagisce con la lavagna, ma deve invece discutere per giungere a un consenso. Tu sarai l’unico a gestire la Lavagna.

2

Discussione

Per ogni scheda, chiedi al gruppo in quale categoria di priorità rientra la richiesta. Colloca la scheda nella categoria richiesta e identificala come deciso (per consenso) usando un colore.

3

Sintesi

Completata l’assegnazione delle priorità, avrete una Lavagna completa con tutte le richieste prioritarie. Il gruppo può così identificare e condividere le priorità comuni.

Suggerimenti e varianti

Le prime tre categorie sono categorie riconosciute della tecnica di prioritizzazione (P0, P1,... o Alta, Media, Bassa ...). Ciò che rende MoSCoW interessante è l’ultima categoria. L’ultima categoria è quella in cui si chiede al gruppo di pensare a ciò che non vuole. Riflettere insieme per trovare la risposta a questa domanda offre loro un altro punto di vista per aiutarli a definire le priorità su cui concentrarsi.

Se vuoi rendere l’attività più interattiva e non essere l’unico a condurre la Lavagna, puoi forzare la categorizzazione:

Prepara le categorie della Lavagna: una categoria per ogni elemento a cui assegnare la priorità

Nelle istruzioni: la definizione dei termini dia MoSCoW (i criteri di selezione per i partecipanti)

Abilita i colori per identificare il consenso.

Chiedi a ogni partecipante di inviare la sua priorità (solo una scheda con M, S, C o W sarà sufficiente) per ogni elemento

Al termine di questa fase di esplorazione, individuerai il valore medio categoria per categoria. Puoi spostarlo in cima alla colonna e contrassegnarlo con un colore, ottenendo così una lista di priorità.

Si ottiene una lista di priorità.
Attività Lavagna
5 a 30 min
Meno di 10
Intermedio
Chiusura
Stabilire le priorità di compiti, bisogni ed esigenze tramite consenso.
Fornisce una comprensione comune e condivisa delle priorità.